Presentato a Viserbella il Master Plan. Il commento di un cittadino presente.

This gallery contains 1 photo.

Viserbella (Rimini) – Ieri sera all’Helvetia, l’hotel di Arlotti, giusto per far lavorare anche gli altri, era in programma la riunione dei circoli PD Rimini Nord per ascoltare, dalla viva voce del Sindaco, il futuro del loro territorio. Io ci … Continua a leggere

Un Rav 4 alla foce del Fosso Pedrera, Rimini

This gallery contains 2 photos.

Torre Pedrera – Ieri strano ritrovamento alla foce del fosso Pedrera, proprio sul confine con il comune di Bellaria Igea Marina. Una Toyota Rav 4 abbandonata sulla battigia. All’arrivo della Municipale l’auto è stata rimossa. Pezzi di tavole di surf … Continua a leggere

Vandali danneggiano il presepe di sabbia a Torre Pedrera

Torre Pedrera – Notizia di stamattina. Qualche vandalo ha danneggiato il presepe di sabbia sotto il tendone posizionato nella spiaggia dietro il bar Mirage. Al momento l’entità del danno è difficile da quantificare in termini di intervento. L’augurio è che … Continua a leggere

Festa della trebbiatura a Torre Pedrera

This gallery contains 1 photo.

 Torre Pedrera – Venerdì scorso si è svolta la sfilata dei trattori d’epoca per la Festa della  Trebbiatura a Torre Pedrera. Landini, Fiat, ed altri trattori da vero antiquariato perfettamente  funzionanti e portati in mostra ai turisti accalcati ai margini … Continua a leggere

Si lotta porta a porta

 Rimini – E’ evidente ai più che questa rincorsa tra i due candidati al ballottaggio, Renzi e Gnassi, sia  ormai alla fine. Sulla scia della scelta del MoVimento 5 Stelle, forti del loro 11,76%, anche le altre  liste minoritarie (sia per peso politico che per voti ottenuti) hanno scelto la medesima linea: no  apparentamenti, sì alla libertà di scelta del proprio elettorato. Ciò si traduce in un porta a porta  asfissiante, specialmente nella frazioni più dimenticate o dove la percentuale di voti equamente  divisa tra “destra” e “sinistra” è stata indebolita dal voto ai “grillini” specialmente.

Eccoci quindi a Torre Pedrera, Viserbella, Viserba le aree meno certe. Isolate per 5 anni, come nei precedenti onestamente, queste zone sono divenute terra di scambio per i piani regolatori, zona di rifugio per numerosi neo “cittadini europei”, zone ove si grida all’indipendenza (vedi Viserba & Co.), zone di totale abbandono da parte dell’amministrazione uscente, sebbene tutti (PD) siano pronti a dire il contrario. Un quartiere, il numero 5, sarà per noi l’ago della bilancia. Eppure proprio qui, specie a Torre Pedrera, si respira ancora un’aria borghigiana fatta delle solite cose, dei soliti soggetti a spasso, dove tutto appare ancora fermo a quarant’anni fa.

Mt per Rimini Reporter