Stop al Parco Eolico Poggio dei Tre Vescovi

Valmarecchia – La natura tira un sospiro di sollievo. Il governo ha bocciato in via definitiva il progetto del Parco eolico sui crinali appenninici delle province di Forlì Cesena, Rimini ed Arezzo. Si parlava di 32 torri eoliche, alcune delle quali (ben 13) sarebbero ricadute sul territorio di Casteldelci. Tra i motivi dello stop il forte impatto ambientale e la già conosciuta fragilità del territorio, oggetto da sempre di un forte dissesto idrogeologico.

Ovviamente non sono mancate le rimostranze del sindaco di Casteldelci, Mario Fortini, con fulmini e saette rivolte verso Regione e Provincia. Ricordiamo che secondo Fortini l’impianto eolico avrebbe garantito il lavoro ad un certo numero di maestranze locali, sebbene, e questo lo diciamo noi, la più grande risorsa del luogo è e rimane il suo contesto paesaggistico e naturale. Non sosteniamo certo che tutti debbano divenire operatori turistici, ma sbancare milioni di metri di cubi di montagne e deforestare quel poco che è rimasto delle vegetazione avrebbero avuto un impatto devastante, anche d’immagine, per le generazioni future.

Redazione Rimini Reporter

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...