L’insuccesso del blocco del traffico

Rimini – Ieri tutte e tre le centraline Arpa posizionate sul territorio comunale hanno registrato l’ennesimo sforamento. I tecnici si sono affrettati nel dar la colpa al bel tempo (certo che un inverno così con continue giornate soleggiate è da ricordare). Resta il fatto che il primo giovedì di blocco del traffico è stato un insuccesso. Attraversando Rimini, a bordo in una euro 4, ci siamo accorti in primis della mancanza dei controlli, e poi del numero infinito di vetture non proprio in regola con la normativa che disciplina la circolazione nei giorni di blocco. Ora, non è che vi sia bisogno di circolare con la rivista Quattroruote per riconoscerne i modelli, quelle vetture erano palesemente vetuste.

Aggiungiamo però anche la questione riscaldamento che fa la parte del leone, la vicinanza dell’A14 e Statale 16, le mai citate fonderie Scm, insomma, pare essere un problema di difficile soluzione quello degli sforamenti.

Durante il periodo estivo abbiamo poi milioni di presenze sulla costa, ed in quel periodo in nome del Dio Albergatore e del Dio Bagnino, col cavolo che i blocchi vengono effettuati.

Redazione Rimini Reporter

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...