Gnassi e la festa del Borgo S. Andrea

Rimini – (Riceviamo & Pubblichiamo) Festa del Borgo Sant’Andrea: nell’intervento del Sindaco l’idea del futuro della città. “Non posso che ringraziare – ha detto il Sindaco Andrea Gnassi questa mattina durante la presentazione della sesta edizione della festa del Borgo Sant’Andrea dedicata quest’anno a “memorie del borgo dall’unità d’Italia a Fellini” – coloro i quali, quasi come in una scommessa, si sono ritrovati impegnati a rinsaldare attraverso una festa i legami tra le persone attraverso i luoghi dell’identità.

La festa del borgo è stata capace di trovare motivi e legami d’identità tra le persone e ritrovare attraverso le comunità dei borghi, dei luoghi la propria strada per il futuro.

Siamo una città in cammino, e in questo cammino c’è anche un’idea di città nuova diversa che cambia direzione di marcia che lavora sul recupero delle fratture urbane, materiali e identitarie. Noi siamo un pezzo di una città in cammino che si sta ripensando, e la festa del borgo è bella anche perché i temi sono i nostri, di sogno, di speranza, Fellini, quelli di ritrovare l’unità per unirci nella sfida al futuro.

Questo – ha proseguito il sindaco – può essere il borgo del palas, il raggio naturale che collega quel grande centro di ospitalità mondiale che sabato inaugureremo al cuore della città, passando dal borgo, passando da porta montanara, un nuovo palas che porterà novità opportunità. Se saremo curiosi e capaci di cogliere le novità che porta il palacongressi, noi quelle opportunità le trasformeremo davvero in cose concrete anche economiche per i nostri borghi, i nostri quartieri. Le grandi opere, le piccole cose che magari parlano dialetto.

Questo può essere davvero, insieme a quello di San Giovanni, il borgo del palas. Arriveranno milioni di persone e questo vuol dire anche rimetterci in gioco, cambiare le abitudini, gli spostamenti dalle auto alla mobilità leggera alle biciclette, rimodellare gli spazi.

Questa è l’idea di Rimini, non la separazione urbana, ma un’idea di città circolare, armonica, che investe nelle sue comunità.”

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...