Andrea Muccioli lascia San Patrignano?

 Rimini – Impossibile esimersi dal commentare quello che sta succedendo a San Patrignano. Parliamo  dell’impero costruito e voluto da Vincenzo Muccioli, il fondatore della comunità, una persona che  veniva cercata da tutta Italia poiché considerata anche in grado di curare solo con l’imposizione delle  mani. Scomparso lui, nel 1995, è stato Andrea, e non Giacomo che ha preferito farsi da parte, a divenire  il patron di Sanpa, sempre sotto l’ombrello economico della famiglia dei petrolieri Moratti.

Ma Sanpa non è più la Sanpa di tanti anni addietro. Ora è da definirsi una sorta di Spa con molteplici  interessi che vanno oltre il solo aspetto del recupero dalla tossicodipendenza. Sanpa oggi è Squisito, è  concorso ippico, è Spaccio, è la pizzeria O’Malomm, è il ristorante Vite, è produzione e commercializzazione di vino grazie all’intervento di uno degli enologi più importanti a livello internazionale, Renzo Cotarella. E’ ovvio che Sanpa può contare su una forza lavoro quasi gratuita, produzione interna di formaggi, produzione di carne anche. Difficile quindi definire cos’è oggi questa comunità di recupero.

Andrea Muccioli ha avuto il grande merito di trasformare il sogno del padre in una azienda che unisce etica ed aiuto sanitario al business. Le sue dimissioni, dovute a presunti attriti con Letizia Moratti e marito sulla gestione finanziaria ed economica, sanno quasi di invito ad allontanarsi da una creatura che senza i Moratti (forse) non potrebbe sostenere autonomamente un “carrozzone” che si allargato davvero tanto e pare abbia perso la sua principale finalità: l’aiuto.

Difficile che in questa “tenzone” si faccian sentire gli oltre 140 operatori e 300 volontari della struttura. È noto infatti il massimo riserbo che circola dentro e fuori il moderno castello sulle colline corianesi.

Redazione Rimini Reporter

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...