Smiting 2011

 Rimini – Smiting è (oppure non è) il festival del Non Sense. Difficile dare la giusta interpretazione  allo Smiting festival. Cosa vuol dire la parola Smiting, da dove nasce, chi è dietro questo nome e  quest’evento? Senza svelarne i nomi, sebbene siano artisti, registi, musicisti, deejay, giornalisti  riminesi e romagnoli tra i più attivi, questo festival è probabilmente l’evento culturale più particolare della città di Rimini.

Giunto alla sua terza edizione, comprende lo “Smovie fest” contest, Cine festival di corti folli, promosso da Ass.Culturale Timanfaya di Rimini in collaborazione con Baradacomix, Cineclub Toby Dammit/ Cinema Salone Snaporaz – Cattolica, Analògico Non Redazione, ed il “Non Sense Contest” 2011, un concorso di scrittura creativa non sense lanciato da Smiting Festival. Lo spunto del Non Sense Contest per lo Smiting 2011 è…: ” TANTO VA LA TESTA AL LARGO CHE…” Cosa nasconde questo incipit? Cosa ci trovate in esso? L’infinito o il nulla? (www.smitingfestival.it)

Il tema dello smiting 2011 è “Perdere la testa”, guarda caso.

(dal sito) “Quest’anno il Festival si avvarrà della ricerca sui vari aspetti del tema: perdere la testa per una idea, per amore, per uno sport, per un sogno, per un’opera d’arte, per un paio di scarpe..

Perdere la testa per qualcosa o qualcuno significa turbarsi, non capire più nulla, innamorarsi perdutamente, così come infuriarsi, sfogarsi, uscire dai gangheri, dare in escandescenze.

Uno stato che puo’ essere meravigliosamente creativo, così come pericoloso.

Ma interviene Albert Einstein che ricorda: <<Per perdere la testa, bisogna averne una.>>

E’ interessante citare anche questa frase NON detta: <<Questa situazione mi farà perdere la testa!>> (la regina Maria Antonietta durante le prime fasi della Rivoluzione Francese).”

Per la prima volta durante il festival si vuole approfondire il tema oggetto dell’edizione, sfiorando gli aspetti meno solari. Da qui, la seconda parte del festival denominata “Smiting Black-out”, con la proiezione del documentario “Isola delle Rose– la libertà fa paura” di Cinematica e l’evento speciale “Ballate d’Amore e Follia – viaggio tra le Murder Ballads di Nick Cave” con un gruppo speciale di artisti, al momento ancora in divenire, tra cui Angela Baraldi, Cesare BasileGiorgio Canali (CSI, Giorgio Canali e i Rossofuoco), Simone Lenzi (Virginiana Miller)Manuel Lieta (Stardog)Omar Pedrini, (Timoria), Vincenzo Vasi ed altri in attesa di conferma.

Quindi cosa aspettiamo? Smitinghiamo in attesa dello Smiting 2011 che si svolgerà tra l’1 ed il 4 settembre prossimi e dal 27 al 2 ottobre 2011 tra Rimini, Cattolica e Santarcangelo di Romagna.

Redazione Rimini Reporter

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...